lunedì 25 luglio 2011

I camerieri a volte si rivelano pericolosi

Ieri è andato tutto come previsto; la mamma non ha sospettato niente fino alla fine. La mossa più azzeccata è stata quella di non farle cambiare nessuna delle sue abitudini domenicali: giretto nel pomeriggio e poi ritrovo a casa di amici. E poi la sera, invece della solita pizza, ci siamo tutti agghindati per andare a mangiare fuori.
La sua faccia è stata impagabile, quando ha aperto la porta ed ha visto tutti i suoi amici li per festeggiare i suoi splendidi 50 anni. Si lo so che in teoria l'età di una signora non si dovrebbe dire, ma quando li si porta come lei è un complimento. Tanti bei regali ma sopratutto tanta soddisfazione e felicità.
Piccola nota interessante: ieri ho notato che io, mia mamma e mia nonna, siamo in perfetto ordine numerico (25, 50, 75).
Piccola nota negativa: dopo tutta la fatica di tenere il meeting segreto, arriviamo al ristorante e il cameriere, un pò rinco, ci domanda beatamente "Ah siete qui per la festa? Prego da questa parte!" DOH!

7 commenti:

  1. Poteva andare peggio e presentarsi con le candeline accese!

    RispondiElimina
  2. Vabbè, se hai detto che tua mamma si porta bene i suoi anni magari non avrà pensato che tra voi potesse esserci la festeggiata.


    Questo comunicato è stato inviato dall'Associazione Nazionale Camerieri Storditi

    :D

    RispondiElimina
  3. eheheheh
    anche i camerieri sono uomini che parlano troppo!!!
    eheheheh
    bella la proporzione numerica!!! wow!
    li hai già giocati sulla ruota che preferisci o ce li consigli per le prossime giocate?

    RispondiElimina
  4. pOpale: o con una bella trombetta urlando Auguri!

    Baol: ma sente leggermente le unghiette stridere sul vetro... :)

    Pupottina: mi hai letto nel pensiero stavo pensando di giocarli! :)

    RispondiElimina
  5. Eeeeh essere svegli è una dote che tutti non hanno! ;)

    RispondiElimina