martedì 14 febbraio 2012

Giustizia!

Sono ancora troppo emozionata per parlare.
Questo video riassume in pieno tutta la triste vicenda che ha coinvolto la mia città e la mia famiglia. I morti non tornano, ma ora credo che almeno un pò di dignità ci sia stata restituita

17 commenti:

  1. Ti pensavo mentre ho sentito la notizia. Bene così, almeno oltre il danno non c'è stata la beffa!

    RispondiElimina
  2. Anch'io ti ho pensato ieri quando ho letto la notizia!

    RispondiElimina
  3. quando senti suonare una campanella, significa che un angelo sta volando vicino a te. Mi pare che oggi si possano sentire molte campane suonare a festa( anche se amarissima), 1830 campane che suonano per sostenere chi è rimasto a combattere una lotta durissima e per raggiungere una dignità persa nella sofferenza e nella malattia! Bene, oggi è un giorno in cui alzare gli occhi al cielo e credere che la Giustizia anche su questa terra possa esserci!

    RispondiElimina
  4. ti ho pensata anche io ieri...almeno un pò di giustizia finalmente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto sul giornale e ti ho pensato.
      Sono con te e con tutte quelle famiglie che hanno perso qualcuno!
      Un abbraccio! ;)

      Elimina
  5. T'ho pensata un sacco quando ho sentito della sentenza

    RispondiElimina
  6. Sono dalla tua parte. Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  7. anche io ti ho pensato. giustizia, finalmente.

    RispondiElimina
  8. Ancora troppo poco.Io questa gente la vorrei vedere al cappio.Perchè sono stragisti,non semplici delinquenti.

    RispondiElimina
  9. Credo che tutta l'Italia, o almeno quella parte che ha un cuore, abbia trepidato con la tua città.

    RispondiElimina