martedì 6 settembre 2011

I segni del destino a volte esistono

Causa sciopero generale ho dovuto cambiare sede di clausura e sono passata dalla biblioteca di Filosofia (la mia preferita sia come "arredamento", come velocità di connessione, e specialmente per il fatto che si può andare con tranquillità a mensa senza che nessuno ti freghi il posto) a quella di Anglistica. Non è malaccio però la connessione è molto più lenta, devi ancorarti alla sedia se no ti fregano il posto e quindi se si ha in programma di passare la giornata conviene prendere un panino e mangiare qui.
E' proprio in questa mia "pausa pranzo" che ho notato una cosa alla mia sinistra:


Lo prendo come un segnale di buon auspicio per il futuro :)

7 commenti:

  1. lasciamoci stupire ( mi ci metto pure io...)
    ti vorrei chiedere una cosa sul bellissimo gadget che suona a fianco ( ma non vorrei rompere troppo)
    mi spieghi come posso inserirlo nel mio blog?
    ti ringrazio e mesta per la mia ignoranza e incapacità, aspetto
    P.s. : non mandarmi il il link, che è scritto in giapponese e proprio non sono capace di capirlo....

    RispondiElimina
  2. Io sono ignorantello... Che cos'è esattamente l'Anglistica?

    RispondiElimina
  3. Ho imparato una parola nuova ...

    RispondiElimina
  4. alla mia ignoranza.. salute!
    ecco ho sempre la scusa pronta per brindare ;)

    RispondiElimina
  5. Erika: mi pare di ricordare che c'è un codice HTML da copiare e incollare e da inserire poi sul tuo blog

    Tutti gli altri: ragazzi non volevo turbarvi! Giuro!!!! Visto che non ve la so spiegare a parole mie (sono appena uscita dall'esame di linguistica e sono leggermente sul fuso andante!) ecco che cos'è l'anglistica: "Langlistica è la branca delle scienze umane che studia la lingua e la letteratura dei paesi anglofoni e, più in generale, anche i fenomeni linguistici, culturali e letterari riguardanti individui e comunità che usano la lingua inglese come una sorta di lingua franca, considerandola più adatta ai loro scopi rispetto alle parlate locali"
    Giuro che non userò mai più parole sospette :P

    RispondiElimina
  6. eheheheheh
    sarà lenta la connessione ma se ci sono queste simbologie strane forse il futuro, prossimo, lo trascorrerai lì ... ^___________^
    c'è sempre bisogon di una sede di clausura... e le biblioteche sono dei luoghi stupendamente adatti... anche perché si può solo bisbigliare ;-)

    RispondiElimina